Cose da vedere

Fontana di Trevi
Fontana di Trevi è di sicuro il primo posto da visitare a Roma; la tradizione vuole che chi lancia una moneta in acqua tornerà a Roma. Il modo migliore per catturare l'atmosfera di questa magica fontana è quello di andare a tarda notte 2-3 del mattino.

Galleria Borghese
Questo è un meraviglioso museo contenente molti capolavori come i dipinti di Caravaggio (esattamente 6 dipinti raccolti da Scipione Borghese) e sculture di Antonio Canova (Apollo e Dafne, Paolina Borghese ,..). Se avete intenzione di visitare questo museo, non dimenticate di prenotare on-line, è obbligatorio per entrare.

Pantheon
Grandioso monumento considerato un capolavoro dell'architettura romana. Si tratta di uno dei monumenti antichi meglio conservati del mondo. È stato costruito dal console Agrippa nel 27 aC e le sue buone condizioni sono dovute alla trasformazione in chiesa [S. Maria dei Martiri, 605 - 609 dC], nel momento decisivo della transizione tra pagani e cristiani. Oggi contiene le tombe del pittore Raffaello, Vittorio Emanuele II, Umberto I e Margherita di Savoia.

Musei Vaticani
I Musei Vaticani, all'interno della Città del Vaticano, sono senza dubbio uno dei più importanti tesori artistici del mondo, sia per la bellezza degli edifici e per la ricchezza delle collezioni contenute. E 'caldamente raccomandato di arrivare nelle prime ore del mattino (7.00-7.30 am), al fine di evitare lunghe code. L' ultima Domenica di ogni mese l'ingresso è gratuito.

Colosseo
Non ha bisogno di presentazioni: il Colosseo è il più grande e più imponente anfiteatro romano nel mondo, ma anche il più famoso monumento di Roma. Iniziato dall'imperatore Vespasiano è stato inaugurato da suo figlio Tito nel 80 dC.

San Pietro
L'imponente piazza e il colonnato del Bernini circondano la chiesa più grande della Cristianità, dominata dalla magnifica cupola di Michelangelo. La Basilica è stata costruita da Michelangelo, Giacomo della Porta e Domenico Fontana, nel corso del sedicesimo secolo. Essa sorge sulle fondamenta di una chiesa cristiana che la tradizione ritiene ospitare l'antica tomba di S. Pietro.

Roma by night

Da qualche anno Roma si sta riscoprendo una metropoli dinamica e vivace, proponendosi come una città culturalmente propositiva e interessante sia di giorno che di notte.
Anche per quanto riguarda svago e divertimento, la Città Santa non ha nulla da invidiare alle altre capitali europee. Le serate romane iniziano generalmente all’ora dell’aperitivo in uno dei locali alla moda del centro città. La vita notturna però entra nel vivo più tardi, sia durante la settimana che nei week-end. Le serate e gli spettacoli in pub e locali infatti in genere non iniziano prima delle 22.00 e si concludono a notte fonda!

Potrete vivere il meglio della movida romana durante l’estate. Da giugno a settembre infatti sono organizzati numerosi concerti, spettacoli ed eventi all’aria aperta nelle piazze e strade di Roma. Nelle altre stagioni, potete sempre addentrarvi in uno dei tanti locali, club, discoteche, teatri o centri sociali della città che offrono spettacoli e serate per ogni gusto ed ogni età: spettacoli vari di cabaret, ma anche opera e musical con grandi autori italiani e stranieri.

I grandi eventi musicali si svolgono al PalaEur, allo Stadio Olimpico e presso il Parco della Musica, ma anche il concerto del 1° maggio, organizzato solitamente in Piazza San Giovanni, è sicuramente un ottima occasione (gratuita) per poter assistere all’esibizione di artisti di fama nazionale ed internazionale.

Ricordiamo poi altri eventi, che richiamano ogni anno visitatori anche dall'estero, quali:

  • la Notte Bianca, introdotta di recente nel calendario romano, durante la quale è possibile andare a teatro, al cinema, visitare i musei ed entrare nei negozi per far shopping; 

  • la Festa Internazionale del Cinema, manifestazione che si propone di creare e portare anche a Roma il fascino e l’importanza delle principali edizioni europee (la prima edizione si è tenuta nel 2006);

  • TevereExpo, mercato di artigianato italiano (e non solo) che si tiene ogni anno tra giugno e luglio lungo gli argini del Tevere, dove si possono acquistare anche specialità.